Area Artigianale - C.da Sasi Alcamo 91011 - ITALY
+39 0924 502655
La gru è protetta dai carichi che sono superiori a quelli stimati grazie ad un sistema di protezione da sovraccarico automatico (AOPS). L’attivazione di AOPS sgancia i freni di rotazione e sollevamento automatico e riporta la gru alla posizione iniziale se le condizioni per l’attivazione non dovessero essere più presenti.
La protezione manuale del sistema di sovraccarico ha la stessa funzione AOPS ma funziona sia durante il normale funzionamento della gru sia in caso di mancanza di corrente, questa è la ragione per cui questa funzione viene attivata manualmente. Non è possibile, tuttavia, attivare le MOPS quando è selezionata la modalità di sollevamento persone.
Il sistema a tiro costante mantiene la fune costantemente in tensione. Non appena la gru si muove a causa delle oscillazioni della nave, il carico si muove troppo; con un adeguato sistema di funzionamento del verricello, la fune compensa tutti i movimenti.
Il sistema AHC è un sistema di compensazione attiva del moto ondoso; permette di mantenere saldamente il carico in un punto fisso nello spazio mare, compensando le oscillazioni della gru durante la fase di sollevamento. Un sistema avanzato che, agendo su entrambe le direzioni sulla rotazione del verricello, consente una compensazione immediata.

Clicca qui per vedere il video – Sormec Subsea AHC Crane M1600/2S

Una vasta gamma di optional è disponibile per essere installata nelle nostre gru:

    • radiatore olio (acqua/olio o aria/olio) nel sistema idraulico;
    • scaldiglie dell’olio nel sistema idraulico;
    • Cabina operatore (con A/C):
        Sormec installa cabine operatore secondo le richieste dei clienti, come ad esempio aria condizionata, finestre ad assorbimento calore, tergicristalli e sedile ergonomico all’interno.
    • argani marini con limitazione corda interruttore su/giù;
    • corda idraulica con interruttore di limitazione su/giù per il sistema di verricello;
    • centralina elettro-idraulica o diesel-idraulica con il pannello di partenza:
        centralina elettro-idraulica o diesel completa di quadro elettrico, pulsante di emergenza, serbatoio dell’olio e pompa manuale. Ogni unità è dotata di un indicatore di livello del liquido e termometro. Motori elettrici standard trifase disponibili in voltaggio e frequenza secondo le richieste del cliente.

      Questo pacchetto comprende: un motore 380V/3ph/50Hz elettrico o 440V/3p/60Hz, resevoir olio, pompa, linea filtro di ritorno, indicatore di livello dell’olio e pannello di controllo.

    • tubi e raccordi in acciaio inox AISI 316;
    • limitatore di momento;
    • impianto di ingrassaggio centralizzato;
    • procedure di verniciatura differenti;
    • sistema di diffusione sonora;
    • supporto per la gru in posizione di stazionamento;
    • sistema di allarme e luci;
    • cella di carico;
    • Sistema Sormec di controllo della gru;
    • anemometro;
    • sistema anti-collisione;
    • radiocomando:
        il sistema di radiocomando con trasmissione dati via radio offre la massima sicurezza e comodità. E’ disponibile sia via cavo che via radio.

       

    • HMI touch screen:
          si tratta di un sistema di gestione elettronica che consente il controllo e la visualizzazione dello stato della gru e di tutti i movimenti eseguiti.
          Il dispositivo permette di compiere movimenti anche quando la gru è bloccata, a causa di un peso eccessivo, in modo da mettere il carico in posizione di sicurezza. Il display 10.4 mostra tutti i parametri importanti della gru come il carico di lavoro di sicurezza, carico effettivo, carico gancio in percentuale di SafeWorking Load.
        Il sistema può essere collegato in remoto per permettere ai nostri tecnici di effettuare diagnostica sulla macchina in caso di malfunzionamenti, e, infine, modificare e risolvere i problemi.

 

  • Piedistallo di diversa altezza;

Attrezzatura speciale:

  • certificazione per il sollevamento di persone;
  • verricello per il sollevamento di persone:
        Il verricello è approvato e certificato per il sollevamento di persone, dotato di un freno meccanico, un circuito idraulico separato e indipendente che agisce direttamente sul tamburo del verricello; il circuito idraulico dà la possibilità di testare individualmente il freno di soccorso per verificare la sua efficienza.
        Circuiti indipendenti forniscono il freno idraulico, utilizzando una valvola collegata direttamente ad ogni singolo cilindro.
      Nella modalità man riding sono mantenute le seguenti funzioni:

    • freno attivo automaticamente quando le leve sono in posizione neutra oppure in caso di arresto di emergenza o di mancanza di alimentazione;
    • la gru è dotata di un sistema di recupero persone in caso di emergenza;
    • il sistema manuale di protezione da sovraccarico (MOPS), se presente, deve essere sovrascritto.
  • argano idraulico a doppio tamburo con doppio sistema di funi;
  • certificazione Atex per gru e componenti;
  • temperatura artica di lavoro (-40 °C);
  • sistema manuale di protezione da sovraccarico (MOPS);
  • sistema automatico di protezione da sovraccarico (AOPS);
  • sistema di tensione costante della fune (CT):
  • compensazione attiva del moto ondoso (AHC).